In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login
Ricerca nello store

Unguento al veleno d'api Confezione 20 ml

Disponibilità 27
  • Unguento al veleno d'api
  • Unguento al veleno d''''api
Confezione 20 ml
Prezzo: € 8,00
Quantità:
50 ml
Prezzo: € 16,00

Unguento al veleno d'api

L'Unguento al veleno d'api è ottimo per dolori reumatici, cervicali, ematomi, dolori articolari, botte, contusioni, emicrania, mal di schiena, per dar sollievo in caso di strappi muscolari, lombaggini, lombosciatalgie, tendiniti, torcicollo, contusioni e per aiutare ad assorbire gli ematomi.. 

L'unguento al veleno d'api è inoltre efficace per calmare i mal di testa sia di natura cervicale che le emicranie.

unguento al veleno d'api lavorazione

L'unguento al veleno d'api NON È REVULSIVO

Revulsivo =  prodotto che agisce irritando un punto dell'organismo determinando così un richiamo di sangue da un organo allo scopo di decongestionarlo (revulsione).

Unguento al veleno d'api Ingredienti:

  • veleno d'api
  • olio di oliva
  • cera d'api

unguento al veleno d'api

Applicazione ed utilizzo dell'unguento:

Perché l'unguento al veleno d'api attivi il suo effetto lenitivo è sufficiente una piccola quantità

Applicare 2/3 volte al giorno una piccola quantità di unguento al veleno d'api sulla parte interessata e frizionare in modo da generare calore; per un'efficacia maggiore, dopo il massaggio con l'unguento, coprire la parte dolorante con un panno di lana.

Quantità:

ml 20

ml 50

Caratteristiche terapeutiche dell'unguento al veleno d'api

Le caratteristiche terapeutiche dell'unguento al veleno d'api stanno nel suo principio attivo, il veleno d'api appunto, infatti, esso contiene circa ottanta componenti, di cui ben sette con proprietà medicinali.

Il veleno d'api contiene sostanze antinfiammatorie usate dalla medicina convenzionale nella cura dell'artride reumatoide, della sciatalgia o dell'artrosi, quali istamina, apamina, isolecitina. Componente principale del veleno d'api, per una percentuale che si avvicina al 50%, è la melittina, che viene usata per abbassare la pressione sanguigna, stimolare il cuore, permeabilizzare i tessuti, ma conosciuta anche come inibitore del sistema centrale nervoso, come antinfiammatorio, antifungino ed antibatterico.

Lavorazione e confezionamento dell'unguento al veleno d'api

Altri elementi fondamentali del veleno d'api sono:
  • la fosflolipasi (12%ca), anticoagulante che riduce la pressione sanguigna
  • la ialuronidasi (4%), detossificante delle cellule e permeabilizzante dei tessuti
  • il peptide 401 (2/3%), antinfiammatorio
  • l'adolapina (1%), analgesico ed antipiretico
  • l'istamina (1%), vasodilatante
  • la dopamina, che agevola la neurotrasmissione e favorisce l'aumento della frequenza cardiaca.

Il veleno d'api è sconsigliato nei diabetici che fanno terapia insulinica, per chi assume betabloccanti, per soggetti con insufficienza cardiaca, polmonare o renale e in caso di gravidanza.

yost.technology